Seleziona una pagina

Orlando furioso (vol. 2)

Autore:
Ludovico Ariosto
Editore:
Garzanti
Tipologia:
Libro usato
Anno edizione:
1974
Pagine:
777
Lingua:
italiano
Genere:
Letteratura cavalleresca, epico

Nel canto ventiduesimo si narra, innanzi tutto, della distruzione del palazzo dei <<destini incrociati>> d’ Atlante per opera di Astolfo, che usa del libro e del corno in una battaglia di magia contro magia, di cui è comicamente assaporata la conclusione: <<In casa non restò gatta né topo>>
Astolfo si rivela certamente un tecnico consumato nell’ operazione che dissolve le costruzioni del mago, anche se può sembrare tanto più rozzo del costruttore, sottile interprete delle più segrete inclinazioni umane: ma come tramontano le illusioni dell’amore, sono destinate a svanire anche le illusioni della magia.

Informazioni aggiuntive

Anno edizione

1974

Autore

Ludovico Ariosto

Editore

Garzanti

Lingua

Italiano

Pagine

777