Nato il 17 giugno 1949 a Saragozza, in terra di Spagna, Antonio Rusconi del Palasio, patrizio bellinzonese, è una personalità che sotto l'insegna "Onore e Fedeltà" si è distinto sopratutto nella vita politico amministrativa dello stato ticinese ai primi albori dell'indipendenza cantonale.